Prenotazioni visite ed esami specialistici

Per effettuare le prenotazioni è necessario presentare l’impegnativa valida (impegnativa rossa o dematerializzata) compilata dal medico di famiglia o dal pediatra di libera scelta o da uno specialista del SSN (Servizio Sanitario Nazionale) e mostrare la tessera sanitaria.

In base al territorio di pertinenza delle Asl – Asl Città di Torino, Asl TO4 e Asl TO5 – le modalità e le tipologie di servizio sono differenti.

Territorio Asl Città di Torino

Grazie alla nuova piattaforma per il decentramento del servizio CUP (Centro Unico Prenotazioni), nelle farmacie comunali di Torino è possibile prenotare secondo un’unica modalità le prestazioni sulle agende messe a disposizione dall’ASL cittadina. Non esiste, quindi, più la precedente diversificazione tra le disciolte Asl TO1 e TO2.

Il servizio prevede l’applicazione di una quota di partecipazione pari a 1 euro per ricetta a carico del cittadino e consente di:
prenotare visite mediche specialistiche e prestazioni di diagnosi strumentale;
modificare la prenotazione (rinuncia, variazione);
stampare tagliando prenotazione/avvertenze e ticket.
Il nuovo sistema CUP – messo a disposizione a luglio 2019 dalla Regione Piemonte – consente di effettuare prenotazioni su tutte le agende della ASL cittadina e su alcune strutture accreditate, con progressiva estensione entro la fine del 2019 dell’accessibilità a tutta la regione e ai rimanenti centri accreditati.

ASL città di Torino
Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino"

Territorio Asl TO4
Grazie al servizio Sovracup, nella farmacia comunale di San Maurizio Canavese è possibile prenotare visite e prestazioni specialistiche ambulatoriali e di diagnostica strumentale ed effettuare la stampa e la consegna del referto degli esami di laboratorio.
Il servizio è gratuito.

Territorio Asl TO5
Presso le Farmacie Comunali di Chieri e Villastellone è possibile prenotare esami e visite specialistiche ambulatoriali ed effettuare la stampa e la consegna del referto.
A fronte di tale servizio, le farmacie sono espressamente autorizzate a chiedere all’utente:
– una cifra massima di euro 2,00 (IVA compresa) per ogni attività di prenotazione di una singola impegnativa (anche se contenente più prestazioni);
– una cifra massima di euro 2,00 (IVA compresa) per ogni attività di ritiro referti on line;
– una cifra massima di euro 3,00 (IVA compresa) per il pacchetto di prestazioni contenente sia l’attività di prenotazione di una singola impegnativa (anche se contenente più prestazioni) che     l’attività di ritiro referti on line relativi a quell’impegnativa;
– una cifra massima di euro 2,00 (IVA compresa) per ogni attività di variazione di prenotazione.
L’attività di disdetta è invece svolta a titolo gratuito.