Test Nutrigenetica – predisposizione genetica al lattosio

Il test permette di definire la predisposizione genetica all’intolleranza al lattosio, individuando le condizioni riconducibili a un deficit enzimatico (enzima lattasi).
Nei soggetti geneticamente predisposti la carenza di questo enzima fa sì che il lattosio non venga digerito, resti nell’intestino dove viene fermentato dalla flora batterica, generando crampi addominali, diarrea, gonfiore addominale, meteorismi, eruzioni cutanee, nausea, mal di testa, stanchezza.

Il test è utile alla persona che sospetta di essere intollerante al lattosio o che intende verificare la sua predisposizione all’intolleranza.

In farmacia è disponibile il kit per il test.
Il test si effettua mediante l’autoprelievo salivare con tampone buccale. Il campione si consegna in farmacia e viene inviato a un laboratorio esterno autorizzato dal Ministero della Salute.
Entro 10 giorni lavorativi il referto sarà disponibile in farmacia.
La fattura sanitaria è fiscalmente detraibile.

Test Nutrigenetica predisposizione genetica al lattosio